Ripartire da zero

i racconti di Moonstudio

New born

Tempesta nasce dal vuoto. Tempesta, che è solo un’auto, un sogno di un giovane imprenditore, trova spazio nelle sue prime rappresentazioni, su vecchi fogli di carta, appunti disordinati, a guardarli da fuori: dal niente. Tempesta nasce dal niente. Dal niente nella testa, dal vuoto del cuore, dall’assenza di emozioni. Inizia a farsi vedere dopo settimane

Metti una storia in fiera… la nostra.

Diversi da come eravamo prima e ancora molto diversi da come saremo prossimamente, l’edizione di Gennaio ci ha visti per la seconda volta in forze ad Homi Milano – Il Salone degli stili di vita, con Dario Mazzucchelli di OXD officine X Design. “Ah ma quindi siete ritornati con i progetti e gli oggetti di Settembre…” ci

New Delorean: siamo elettrici (e ce ne vantiamo)

Ciao da Moonstudio! Ci eravamo lasciati questa estate con un po’ di belle immagini della nostra ultima versione del progetto restyling della DMC Delorean, della quale già conoscete la storia, comprese le vicissitudini che ci hanno spinto a disegnarla e… ad implementare il progetto fino al disegno di tanti, tantissimi dettagli. Bene, arrivati a questo punto

HOMI, omini… projectum!

E a settembre abbiamo partecipato ad Homi Milano 2016 in compagnia di Dario Mazzucchelli e la sua OXD Offcine per Design. Ma prima di parlarvi di Drops, Sgabrutto, Mikado ed Ellipsis… vi sarete chiesti cosa ci facevamo con Dario? Ma sopratutto, perché un’impresa artigiana del Lago d’Iseo ha lavorato per un anno intero a fianco

OUTATIME – DeLorean seconda parte!

Se hai un’idea e pensi sia il momento di iniziare a lavorarci, inizia. Giusto? Così dicono almeno. Beh, io ed Emmanuele non solo ci stiamo lavorando, ma non contenti ci siamo messi pure a “sistemare” un progetto che già folle era, ora è diventato addirittura ‘pazzesco’ per il grado di follia con cui ci stiamo

Lady Ligeia, la Delorean e le chitarre di Moonstudio

C’è chi riparte da zero e chi riparte da <meno x> perchè ha dovuto fare parecchi passi indietro prima di ripartire con qualche buona idea. Sì, perché reinventare il lavoro dell’architetto – qualora ti si presenti un mondo dove le occasioni di disegnare sono tante – non è nemmeno una cosa impossibile. Nel senso che

Moonstudio, un racconto

Avviso sin d’ora che è Paolo Demo che scrive queste prime righe introduttive, quindi se troverete errori grammaticali ai gusti banana o congiuntivi con la congiuntivite, almeno non incolperete Ettore Zanca per non saper scrivere. Ebbene, per chi oramai segue le nostre vicende e le provocazioni che proponiamo al mondo intero ogni qualvolta scriviamo di progetti o dei nostri desideri,

Anastilosi – la ceramica

Bisogna ripartire. Dai bisogni primari. Dal pane, dalla terra, da una casa dove stare che parli la nostra lingua, non noi la sua. Siamo fatti per essere parte di questo pianeta, non per condizionarlo in maniera sconsiderata. Siamo un mondo in cui per un mio benessere psicofisico basato su uno smartphone, qualcuno muore di cobalto